Seleziona una pagina

Ci sono degli accorgimenti standard per scegliere nel migliore dei modi il cucciolo giusto, dall’allevatore giusto? Che criteri è opportuno adottare per fare una scelta consapevole e anche per misurare la serietà dell’allevatore stesso?

Partiamo dal fatto che avrete già scelto l’allevatore in base ai migliori criteri e che lui vi avrà già detto che vi fornirà il libretto sanitario, i documenti sulla genetica dei genitori, pedigree, esenzione da patologie e microchip già applicato e vaccinazione eseguita.

La prima cosa da capire – ed è fondamentale – riguarda l’atteggiamento che l’allevatore avrà verso di voi come futuri proprietari del cucciolo. Dovrà farvi domande tali che vi faranno chiaramente capire che si sta preoccupando di dove mai andrà a finire il suo cucciolo.

Gli allevatori seri hanno a cuore i propri piccoli e se sospettano che l’aspirante proprietario non abbia un buon profilo, non saranno facilmente disposti a cedere il cucciolo.

Il bravo allevatore è prima di tutto un custode dei suoi cani, lui li affida prima che venderli. Quelli che pensano solo a vendere i cuccioli sono commercianti di cani e non allevatori. C’è una bella differenza.

Per quanto riguarda l’età giusta per prendere un cucciolo fatevi consigliare dall’allevatore. Dovendo stabilire una età media ideale, si possono indicare le 10 settimane. Ma anche il modo in cui l’allevatore affronterà questo tema, vi farà capire molto di lui.

Chi volesse consegnarvi un cucciolo di meno di 60 giorni con fare spiccio e sbrigativo, non dovrebbe fare al caso vostro. Più venditore che allevatore.

L’insorgere di eventuali gravi problemi di salute potrebbe (dovrebbe) essere contemplato dal contratto con prevista la eventuale sostituzione del cucciolo.

Altra domanda chiave che dovreste fare all’allevatore è quella relativa alla storia “agonistica” dei genitori ossia se hanno titoli di campionato di bellezza o di lavoro nel loro curriculum.

L’ultima cosa che deve preoccuparvi è il prezzo. Un bel cucciolo preso da un bravo allevatore può costare anche molto. Informatevi sui prezzi medi praticati da più allevatori di una determinata razza.

Se l’allevatore dove state per ritirare il cucciolo rispondesse a tutti i requisiti finora descritti, ma vi chiedesse un prezzo esorbitante, non spaventatevi e portatevi a casa il vostro piccolo nuovo amico. Avrete speso sì molti soldi, ma avrete acquistato un cane felice che vi farà felici.